Eredità digitale, la nuova frontiera

Eredità digitale Sigillo Blu

Eredità digitale, la nuova frontiera

Che cosa si intende per eredità digitale? Non si tratta di una questione che riguarda solamente chi sia titolare di diritti di privativa industriale (know how, brevetti, software, topografie di semiconduttori). E’ un problema che riguarda tutti noi. Le nuove tecnologie, il diffondersi dei social network, la proliferazione degli accounts, delle passwords, dei dati personali presenti nelle banche dati pongono una serie di interrogativi assolutamente nuovi e dai contorni legali che non è agevole mettere a fuoco. Su questi temi possiamo mettere a Vostra disposizione le nostre competenze.

A chi appartengono i testi, le immagini, i suoni introdotti nella rete?

A chi appartengono i testi, le immagini, i suoni introdotti nella rete?

Un prima domanda alla quale va data una risposta è se i dati introdotti nei social networks, nelle banche dati, più in generale veicolati dal web appartengano o meno a chi non c’è più. Se si possano rivendicare o in altro modo proteggere. La risposta non è univoca: dipende infatti in quale “contenitore” sono racchiusi. Un esempio pratico è quello dei social networks: le condizioni generali di contratto alle quali ciascun utente si sottopone per poterli utilizzare possono prevedere che i dati, una volta introdotti, diventino di proprietà della casa madre. Possiamo aiutarti a comprendere questi aspetti.

Posso impedire che compaiano su Facebook commenti indesiderati che riguardano chi non c'è più?

Frontiera delicata quella che riguarda i commenti, gli apprezzamenti, più in generale le parole che possono offendere o anche soltanto dare fastidio a chi sta a cuore il rispetto dell’identità del proprio caro che  non c’è più. Non sempre è possibile intervenire, perché il diritto di critica, di cronaca e, più in generale, di libertà di espressione sono principi costituzionalmente garantiti. Esistono tuttavia limiti e strumenti di  protezione.

Posso lasciare disposizioni che riguardano la mia identità digitale?

Chi di noi non ha un account di posta elettronica, di ingresso in siti web che consentono l’acquisto o la vendita di oggetti o di servizi? Chi non è dotato di una serie nutrita di credenziali di accesso a sistemi  informatici di servizi bancari, di spedizione o postali, finanziari?  E cosa dire dei dati personali sensibili o di quelli medici contenuti nelle cartelle online? Ci siamo mai rappresentati cosa possa voler dire per i nostri  cari magari improvvisamente non essere più in grado di accedere a questi dati, a  questi servizi? Ecco perché è certamente consigliabile non solo mettere al sicuro questi dati, ma anche designare una  persona che possa farne uso. Siamo a vostra disposizione per consigliarvi e approntare  soluzioni adatte al caso concreto.

Contattaci e ti aiuteremo a risolvere i tuoi problemi di successione.

Lo Studio prevede un’assistenza personalizzata ritagliata su misura rispetto alla situazione di ciascun Cliente.
Non appena ricevuta la Vostra richiesta sarete contattati personalmente allo scopo di fissare un colloquio.
Conoscere tutti i termini del problema per poter formulare una diagnosi corretta è la chiave di ogni soluzione.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo numero di telefono (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Leggi l'informativa completa al link di approfondimento.